Giacomo Marramao

Giacomo Marramao, nato a Catanzaro il 18 ottobre 1946, ha compiuto i suoi studi presso le Università di Firenze (dove si è laureato in Filosofia nel 1969 sotto la guida di Eugenio Garin) e di Francoforte (dove ha soggiornato dal 1971 al 1975). Tra il 1976 e il 1995 ha insegnato Filosofia della politica e Storia delle dottrine politiche presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli. Attualmente è professore ordinario di Filosofia politica presso il Dipartimento di Filosofia e Scienze Sociali dell’Università di Roma Tre. È inoltre Direttore scientifico della Fondazione Basso-Issoco e membro del Collège International de Philosophie di Parigi. Come visiting professor ha tenuto corsi e conferenze in numerose Università europee e americane, a Parigi (Sorbonne, Nanterre), Berlino (Freie Universität), Londra (Warburg Institute), Vienna, Madrid (Complutense), Barcellona, Santander, Oviedo, Murcia, Granada, Maiorca, New York (Columbia University), Città del Messico (Unam), Buenos Aires (Uba), Rosario, Cordoba, Rio de Janeiro (Universidade Federal), San Paolo (Unesp). All’inizio degli anni Ottanta è stato co-fondatore di influenti riviste, come: “Laboratorio politico” e “Il Centauro”. Attualmente è membro del direttivo di “Iride”, Rivista di filosofia pubblica.