Aldo Masullo

Aldo Masullo è nato ad Avellino il 12 aprile del 1923. Laureatosi in filosofia e in giurisprudenza, discepolo di Antonio Aliotta e Cleto Carbonara. Libero docente di Filosofia teoretica dal 1955, professore ordinario dal 1967, attualmente è Professore emerito di Filosofia Morale nell’Università degli Studi di Napoli. Ha trascorso vari periodi di ricerca e di insegnamento in Germania. Dal 1984 al 1990 è stato direttore del Dipartimento di Filosofia dell’ Università di Napoli. E’ socio dell’Accademia Pontaniana, della Società Nazionale di Scienze, Lettere ed Arti di Napoli, dell’Accademia Pugliese delle Scienze. E’ membro di varie società scientifiche internazionali e del comitato scientifico della rivista filosofica “Paradigmi”. E’ insignito della medaglia d’oro del Ministero per la Pubblica Istruzione. Viaggia spesso in Italia e all’estero per le esigenze dei suoi studi e per tenere conferenze. E’ autore di varie centinaia di pubblicazioni, alcune in lingua straniera. L’intensa attività di studioso e di docente non gli ha impedito di essere presente nel dibattito politico e nell’azione civile, con frequenti interventi polemici sulla stampa nazionale e con l’esercizio dell’opposizione critica nelle istituzioni elettive. Candidato indipendente nelle liste del PCI, dal 1972 al 1976 è stato Deputato al Parlamento e, dal 1976 al 1979, Senatore della Repubblica e Parlamentare europeo. Nelle due ultime legislature è stato Senatore della Repubblica.